Pallettizzatori dal Basso

pallettizzatori dal basso sono macchine particolarmente adatte per ottenere medie velocità con sacchi stabili e di geometria ben definita. La connessione dei pallettizzatori a linee di riempimento, anche esistenti, risulta essere agevole.

I pallettizzatori dal basso sono caratterizzati da una struttura rigida su cui scorre verticalmente un telaio che sostiene un meccanismo a botole per lo scarico dello strato dei sacchi sul pallet in formazione.
I sacchi pieni, provenienti dalla linea di riempimento, vengono trasportati fino a raggiungere l'orientatore e la rulliera di formazione file dei pallettizzatori.
Quando i sacchi, predisposti secondo uno schema di pallettizzazione programmato, formano una fila, vengono trasportati da uno spintore in una zona di parcheggio momentaneo, e quando le file formate completano uno strato, esso è trasportato dallo spintore sulla botola solidale al telaio mobile dei pallettizzatori dal basso.

Nei pallettizzatori, al termine di questa operazione, il telaio mobile si solleva fino a raggiungere l'altezza della paletta in formazione, al di sopra della quale lo strato viene trasferito con la chiusura delle botole, e centrato con la compattazione su tutti e quattro i lati.

A questo punto le botole dei pallettizzatori si aprono scaricando lo strato stesso sopra la paletta in formazione, ed il telaio si abbassa fino a raggiungere la quota di riferimento della rulliera di formazione file dei pallettizzatori per proseguire con un nuovo ciclo.
Una volta completato il carico della paletta, i pallettizzatori movimentano in automatico la paletta piena per mezzo di apposite rulliere.

Il regolare svolgimento del ciclo funzionale dei pallettizzatori è controllato da PLC. I diversi schemi di pallettizzazione per i vari formati sono ottenuti tramite i programmi presenti in memoria.
Il cambio formato nei pallettizzatori avviene in tempi ridotti, e senza intervento dell'operatore, grazie agli attuatori presenti sulla macchina ed all'elettronica di controllo che lo governano.
I pallettizzatori a spinta con carico dal basso sono completi di magazzino automatico palette vuote e di rulliere di evacuazione e parcheggio per palette piene.

I pallettizzatori a spinta con carico dal basso sono dotati di dispositivi di protezione secondo le vigenti normative CE.

Pallettizzatore dal Basso
Pallettizzatore dal Basso

Pallettizzatore dal Basso


Caratteristiche Tecniche

DATI TECNICI
Velocità max 400 - 900 s/h, a seconda del numero di sacchi per strato
Peso sacchi lavorabili fino a 50 kg
Dimensioni minime paletta 800 x 1200 mm
Dimensioni massime paletta 1100 x 1400 mm
Altezza massima carico palettizzato 2000 mm, inclusa altezza paletta
Peso max paletta completa 2000 kg
Sistema di gestione PLC
Alimentazione elettrica 380 V- 50 Hz


OPZIONI 

  • Teflonatura delle botole in presenza di sacchi di plastica
  • Parti a contatto col sacco (rulli, lamiere, etc.) in acciaio inox
  • Dispenser di fogli di cartone o moplefan su paletta
  • Possibilità di lavorare palette con altezze superiori a 2000 mm.


Per dimensioni di palette diverse dallo standard è da verificare la fattibilità tecnica dell'impianto.


N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche specifiche dei pallettizzatori.

 

victamCologne (DE)
June 13-14, 2017
 powtechNurberg (DE) 
September 26-28, 2017 - Stand 1-612
expoquimia 2017Barcelona (E)
October 2-6, 2017 

Concetti North America

Concetti North America Corp. ha sede ad Hoschton (Georgia) e rappresenta il punto di contatto con i nostri clienti attuali, nuovi e potenziali per garantire un efficiente servizio post-vendita e ricambi nel Nord America.

concetti north america


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito stesso ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.